top of page
DSC_0246.JPG

BENVENUTO

Il nostro gruppo si occupa di attività' legate alla montagna ed in particolare escursioni ed arrampicate. La nostra sede e' aperta il venerdì sera dalle 20,30 alle 22,30. La palestrina di arrampicata posta all'interno della nostra sede e' aperta il lunedì ed il mercoledì sera. Per partecipare alle nostre attività bisogna essere soci in regola con il tesseramento e per le escursioni e' obbligatoria l'assicurazione contro gli incidenti in montagna. Il costo della tessera e' di 15 euro annui mentre quello dell'assicurazione e' di 11 euro l'anno.

Claudio Dossi Presidente

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Instagram

IL NOSTRO TEAM

fb528e_f314791b54e647f183b0013b70e6f644-1.jpg

CLAUDIO DOSSI

PRESIDENTE

Segreteria rapporti enti locali

DSC_0221_edited.jpg

VALENTINO CALLIONI

VICE PRESIDENTE

 cassiere, internet

fb528e_f699b2cb77d744a5871acdb52a3c1811-1.jpg

FRANCO MAFFIOLETTI

Tesseramento, rapporti UISP

fb528e_b60065cbf457449f87878c55ddd10583~mv2_d_3008_2000_s_2.jpg

PIETRO PIPPA

Materiali, sezione escursionismo

DSC_0237.JPG

CLAUDIO LOCATELLI

Responsabile Sede

DSC_0410 2.JPG

MATTEO ASSOLARI

Gruppo giovani, Boulder

IMG-20210918-WA0012-1_edited.jpg

SALVATORE INFANTINO

Segreteria

fb528e_3228409e4a5f4c5eb44b18d30797b758.jpg

MAURIZIO DONADONI

Responsabile materiali

IMG-20210828-WA0009.jpg

GIANNINO ROSSI

Sezione escursionismo

fb528e_ad8f278ade5848b097bb7be8eb936570-1.jpg

LUCIANO CHIESA

Responsabile materiali sede

DSC_0409.JPG

PAOLO ZANCHI

Gruppo giovani Boulder

LA NOSTRA STORIA

20211219_113901_edited.jpg

QUI NACQUE LA CASELLA

Storia del nostro gruppo

 

Nel 1974, alcuni amici amanti della montagna, di cui alcuni forti alpinisti bergamaschi, danno vita al Gruppo Amici della Montagna "La Casella", con l'unico scopo di far conoscere ed amare la montagna.Nel 1975, il 20 Aprile, viene inaugurata la prima sede, in via Castello 6 a Curnasco, dedicata al compianto amico Carlo Nembrini, eroico alpinista bergamasco morto due anni prima sulle Ande boliviane nel tentativo di recuperare la salma di un altro alpinista.  All'epoca il gruppo contava già 134 soci e portava avanti attività di alpinismo, escursionismo, sci e presto sarebbero arrivati i primi campeggi estivi in Val Veny. Con gli anni l'attività del gruppo si espande tanto che alcuni soci prendono parte a più spedizioni alpinistiche internazionali. In collaborazione con l'Oratorio di Curnasco si coinvolge un sempre maggior numero di ragazzi stimolandoli a conoscere la montagna attraverso il campeggio estivo a Lizzola, Schilpario e con escursioni organizzate dal gruppo. Dopo 20 anni, la sede in via Castello viene abbandonata per trasferirsi provvisoriamente in via Cervi. Durante il 1995 il gruppo ha sentito la necessità di crearsi uno spazio vitale, su misura per  le esigenze del GAM ed è nato così il progetto della nuova sede nel  parco Leidi di Curnasco. Con la collaborazione di alcune imprese locali, la disponibilità dei soci e del Comune di Treviolo, in pochi mesi, nel giugno 1998, si è iniziato un nuovo capitolo della storia del gruppo con l'inaugurazione dell'attuale sede in via Quasimodo.Il presente vede una sempre maggiore apertura ai giovani e a tutta la popolazione di Treviolo con tante iniziative portate avanti con
successo e partecipazione. 

bottom of page